Nuova apertura settimanale

Nuova apertura settimanale

Finalmente si respira aria d’estate e di ripartenza, perciò la vostra Ciclofficina Popolare preferita si riorganizza, per avere un’ulteriore apertura settimanale, di giovedì in orario serale.

Quindi le aperture previste, a partire da questa settimana, sono:

  • tutti i giovedì, dalle 20:30 alle 22:30;
  • tutti sabati, dalle 17:00 alle 19:00;
  • due mercoledì al mese, dalle 19:30 alle 21:30, in collaborazione con FIAB Modena.

Gli orari sono modificabili in base all’evoluzione delle direttive per la prevenzione del contagio, in particolare per quanto riguarda il coprifuoco, perciò consigliamo tutti i soci di tenere d’occhio il blog e i vari social network della Ciclofficina.

 

Un saluto e buone pedalate!!

Si riapre!!

Riapertura della Ciclofficina

In seguito al ritorno dell’Emilia Romagna in zona arancione, la vostra Ciclofficina Popolare preferita riapre, seguendo il solito calendario. I soci potranno usufruire degli spazi e degli attrezzi dell’associazione, oltre il prezioso aiuto dei volontari, per aggiustare la propria bici, per costruirne una da zero o anche solo per imparare usando i “rottami” come cavie.

 

È quindi confermata l’apertura di sabato 17/04/21, dalle 17:00 alle 19:00, presso la sede in viale Monte Kosica.

Partecipiamo numerosi, ma sempre in sicurezza! 😁🔧🚲

“La bicicletta salverà il mondo”

Tieni il Podcast - 3^ puntata

Mercoledì 31 è stato presentato il progetto 𝗖𝗶𝗰𝗹𝗼𝗳𝗳𝗶𝗰𝗶𝗻𝗮 𝗪𝗼𝗿𝗸 𝗶𝗻 𝗣𝗿𝗼𝗴𝗿𝗲𝘀𝘀, cioè la ciclofficina gestita da ragazzi a Campogalliano, in compagnia di Daniele della Ciclofficina Popolare “Rimessa in Movimento” Modena e gli assessori del Comune.

Abbiamo parlato di numerosi temi a noi cari, come mobilità urbana sostenibile, ambiente e consumo critico delle risorse.

Qui sotto il video della chiacchierata.

Ringraziamo per l’invito Giovanni di VillaBì Campogalliano e tutti gli organizzatori dell’evento, un grosso in bocca al lupo per il progetto!

Buone pedalate!

Se vuoi partecipare alla nuova ciclofficina di Campogalliano, hai tra gli 11 e i 18 anni, e vorresti metterti in gioco su un progetto nuovo, scrivi a: lavilla@comune.campogalliano.mo.it

Altre info: www.comune.campogalliano.mo.it/villa-bi

Assemblea ordinaria ’21

Assemblea dei soci 2021

Come forse già sapete, il 18 marzo ’21 si è tenuta l’assemblea ordinaria dei soci dell’associazione “Rimessa in Movimento”.

L’assemblea ordinaria è un momento molto importante per l’associazione, infatti permette di conoscere e votare il nuovo consiglio direttivo (cioè le persone che trovi ad aiutarti a riparare la tua bicicletta, e che permettono all’associazione di continuare a vivere), di scoprire come lavoriamo insieme per i progetti dedicati a soci e cittadini, e in generale di indirizzare le attività dell’associazione.

In questa assemblea, gli ordini del giorno del giorno sono stati:

  • Nomina comitato direttivo;

  • approvazione bilancio;

  • approvazione progetti;

  • approvazione nuovi soci;

  • varie ed eventuali.

 
In particolare siamo soddisfatti per il nuovo comitato direttivo: sono stati nominati 9 soci, tra cui 4 “nuovi acquisti”, che sicuramente daranno un contributo fondamentale per proseguire le attività dell’associazione con nuove e interessanti idee.
Per avere più dettagli, vi invitiamo a venire a trovarci presso la nostra sede, in viale Monte Kosica.
 
a presto e buone pedalate 😉

Pausa per zona rossa

Sospensione delle attività causa zona rossa

Come ben sapete, giovedì 4 marzo la provincia di Modena è entrata in “zona rossa“, e vi rimarrà fino al 21 marzo.

Siamo quindi costretti a sospendere le attività della Ciclofficina per le prossime tre settimane, o comunque fino al ritorno in una situazione di minore rischio.

Sono perciò annullate le aperture di:

  • sabato 6 marzo
  • sabato 13 marzo
  • sabato 20 marzo

A presto, e buone pedalate!

Riapertura Ciclofficina

Finalmente l’Emilia-Romagna diventa zona gialla, perciò la vostra Ciclofficina Popolare preferita può riprendere le consuete attività e le aperture settimanali. Sarà di nuovo possibile effettuare la manutenzione delle nostre amate 2-ruote, imparare tutti i segreti della ciclomeccanica, oppure semplicemente scambiare quattro chiacchiere in compagnia.

Vi aspettiamo tutti i sabati presso la sede dell’associazione (viale Monte Kosica, sotto le gradinate del Novi Park), dalle 17:00 alle 19:00.

Sarà anche possibile rinnovare il tesseramento annuale.

P.S.: è necessario rispettare le solite misure per la prevenzione dei contagi!

Prevenzione dei furti di biciclette – seminario MoRe Bike

Seminario sulla prevenzione dei furti promosso dalla ciclofficina studentesca “MoRe Bike”, gruppo studentesco nato nel 2018 nell’Università di Modena e Reggio Emilia, per promuovere la mobilità sostenibile e incentivare l’uso della bicicletta tra le studentesse e gli studenti.
 
Contenuto del video:
Dati e statistiche – 1:24
Come avvengono i furti – 2:48
Lucchetti – 5:54
Serrature – 15:58
Come legare una bicicletta – 18:21
Dispositivi e misure aggiuntive – 20:34
Cosa fare in caso di furto – 23:36
Falsi miti – 24:13
Conclusioni – 25:35
Esempi di come NON si lega una bici – 23:53
Ringraziamenti – 25:53
 
Un ringraziamento all’associazione Ciclofficina Popolare “Rimessa in Movimento” di Modena e ai volontari che hanno aiutato alla produzione di questo video.
 
Un ringraziamento anche a @WaxWolfOFFICIAL che ha fornito la musica di sottofondo.

Critical mass “Mi Illumino di Più”

Anche quest’anno proponiamo la critical mass “Mi illumino di più”, evento organizzato in collaborazione di FIAB Modena e di tante altre associazioni del territorio, e quest’anno in particolare ci rendiamo tutti conto di quanto sia importante avere delle infrastrutture ciclabili efficienti, e quanto sia fondamentale investire sulla mobilità sostenibile e sicura.
L’emergenza COVID, che si sta ripresentando con tutte le sue problematiche in questi giorni, non ha ancora visto da parte del comune una risposta efficace per favorire lo sviluppo di una Rete di mobilità d’emergenza utile in particolare a garantire gli spostamenti in bicicletta in piena sicurezza onde evitare l’affollamento dei mezzi pubblici e l’uso eccessivo delle auto private.
All’organizzazione dell’evento partecipano:
– Ciclofficina Popolare “Rimessa in movimento” Modena
– Fridays For Future Modena
– Medici per l’Ambiente – ISDE Modena
– Comitatissimo della Balorda
– Ciclofficina MO.RE Bike
– Città di Smeraldo
– incoScienza
– Ingegneria senza frontiere Modena
– Legambiente circolo di Modena “Angelo Vassallo”
 
AGGIORNAMENTO:
Con grande dispiacere dobbiamo comunicarvi che la critical mass è stata rimandata, perché l’evento non è compatibile con le disposizioni del DPCM del 13 ottobre.
Riproporremo l’iniziativa a data da destinarsi!
Un ringraziamento a tutte le associazioni che hanno collaborato all’organizzazione e a tutti gli interessati a partecipare!

Nuove disposizioni per aperture in sicurezza – riunione di ottobre

Un saluto a tutti i soci!

Ad ottobre si è tenuta la consueta riunione mensile, il cui principale ordine del giorno era l’aggiornamento delle regole di prevenzione e sicurezza per le aperture, preso atto dell’ultimo DPCM.

Abbiamo quindi modificato le modalità di accesso e di permanenza all’interno di locali ciclofficinici:

  • l’accesso sarà consentito ad un massimo di 4 soci (cioè uno per postazione di lavoro, ma mettiamo in conto di attrezzare una nuova postazione per elevare il numero fino a 5);
  • ad ogni apertura saranno presenti 2 soci volontari (oltre i soprammenzionati), che svolgeranno le solite attività di supporto;
  • il tesseramento avverrà all’esterno dell’ufficio (ovvero i soci che vogliono tesserarsi non possono entrare in ufficio per compilare i moduli);
  • verranno segnati i perimetri delle zone di lavoro, per aiutare nel mantenimento delle distanze;
  • si apporranno dei nastri colorati per distinguere gli attrezzi delle diverse postazioni, in modo da rendere più semplice per tutti la sanificazione degli attrezzi al termine dell’utilizzo;
  • verrà compilato un foglio con le presenze ad ogni apertura.

Siamo sicuri che queste nuove semplici regole, che si aggiungono a quelle precedentemente approvate, verranno rispettate di buon grado dai soci, in quanto basilari per la salute di tutti in questo momento difficile.